Aggiornamento di Windows 8 a Windows 8.1

Risolvere problemi di aggiornamento da Windows 8 a Windows 8.1

Spesso l'aggiornamento da Windows 8 a Windows 8.1 si blocca all'82%. Segue ripristino a versione precedente con errore 0x1900101 - 0x2000, o come nel mio caso 0x1900101 - 0x2003.
La guida include alcuni fondamentali articoli che permettono di risolvere questo e altri problemi comuni legati all'aggiornamento.

Ripristino del sistema e aggiornamento a Windows 8.1

Nel mio caso dopo aver aggiornato il mio Asus VivoTab Smart a Windows 10 e averlo provato per un po' ho deciso di ripristinare entro i 30gg previsti la versione Windows 8.1. Mai operazione fu più deleteria...al termine delle operazioni infatti non ho ottenuto il risultato previsto.

Il sistema è stato ripristinato alla versione Windows 8. L'aggiornamento per Windows 8.1 naturalmente in questa fase non funziona perché prima dovrebbero essere eseguiti TUTTI gli aggiornamenti/updates da Windows Update.

Decido quindi di procedere con gli aggiornamenti. Finita la mole di lavoro degli aggiornamenti, si passa finalmente all'aggiornamento del sistema dallo Store. Parte il download (molto lento), inizia l'aggiornamento, la configurazione (e passano le ore) dopodiché il processo si blocca all'82% e rimane lì in freeze per farti saltare i nervi già abbastanza provati.

A questo punto con un riavvio forzato (ma ad alcuni lo esegue in automatico) viene ripristinato il sistema alla versione precedente quindi Windows 8 con tanto di comunicazione del seguente errore: 0x1900101 - 0x2003

Dopo aver spulciato la rete per risolvere questo problema ho trovato 3 articoli ottimi che condivido i quali permettono di risolvere vari problemi.

Risoluzione problemi comuni Windows (ti invito a leggere l'articolo originale)

Di seguito i punti principali.

  1. Eseguire e mantenere un avvio pulito del sistema operativo. Trovi approfondimenti nel secondo articolo indicato.

  2. Rimuovere eventuali software di protezione di terze parti presenti nel sistema. Al riavvio assicurarsi che Windows Defender, dal pannello di controllo, sia attivato.

  3. Verificare la presenza di software/driver aggiornati per il sistema operativo in uso. È consigliato l'utilizzo dello strumento dedicato | Assistente all'aggiornamento per Windows 8.1

  4. Se nel sito ufficiale del produttore del pc/notebook/tablet in uso, vengono segnalati problemi di varia natura riferita all'installazione o aggiornamento del sistema, dovremo valutare attentamente se aggiornare o meno il sistema operativo, in quanto potrebbero verificarsi seri problemi di instabilità/usabilità del sistema stesso.

  5. Verificare di aver installato TUTTI gli aggiornamenti rilasciati in Windows Update per il sistema in uso, in particolare questo | aggiornamento che consente di preparare i computer basati su Windows 8.

Avvio Pulito per Windows 8 | 8.1 | 10 (ti invito a leggere l'articolo originale)

In questo articolo troverai la guida per avviare vari processi anche dal prompt dei comandi, lato amministratore, che permetteranno un'analisi preventiva del sistema e in molti casi la riparazione automatica dei file che non permettono la corretta installazione dell'aggiornamento a Windows 8.1.

Nel mio caso però questi suggerimenti non sono stati sufficienti per installare Windows 8.1

 

Come aggiornare il tuo Asus VivoTab Smart me400c senza problemi - testato e funzionante

Di fronte ad errori continui, processi bloccati ed impossibilità a procedere con l'aggiornamento anche dopo aver tentato con i punti precedenti, ho trovato questa guida in inglese che fa luce sull'argomento. Soprattutto fa capire che il problema di base è partire da una versione più pulita possibile di Windows 8, con Bios e driver aggiornati e soltanto gli aggiornamenti di Windows essenziali.

Installazione pulita di Windows 8 su tablet Asus (il post originale è in inglese e un po' disordinato, di seguito la traduzione dei passaggi principali)

La cosa migliore sarebbe eseguire i passi seguenti su un tablet nuovo appena tolto dalla scatola. Nel nostro caso dovremmo effettuare un ripristino oppure reinstallare Windows dalla partizione recovery nascosta. Per evitare errori di qualsiasi tipo è consigliabile partire da una versione pulita "di fabbrica". Finché non ho fatto questo non sono riuscito a reinstallare Win 8.1 dopo il downgrade.

Leggi tutti i passaggi prima di procedere per avere bene in mente cosa fare.

  1. Durante la configurazione iniziale di Windows è necessario disattivare gli aggiornamenti di Windows Update. Questo per evitare di scaricare gli oltre 100 aggiornamenti. Se li hai già scaricati sarebbe opportuno eseguire un ripristino ad una versione pulita, senza aggiornamenti.

  2. Dopo la configurazione iniziale di Windows devono essere eseguiti gli aggiornamenti dei driver prima del Bios e poi gli altri. Per farlo potresti utilizzare Asus Live Update presente sul desktop ma potrebbe generare errore (a me non funziona proprio). Ti consiglio di scaricare i driver direttamente dal supporto Asus perché io ho provato con alcuni strumenti (ufficiale Asus Live Update 2.1.3.13) ma non funzionano correttamente.

    ASUS VivoTab Smart ME400C Driver Package 5.0.0 | per il pacchetto completo.

    Bios versione 0601 per ME400C | per scaricare il singolo driver del bios.

    Per installare il driver del bios devi scompattare il file scaricato ad esempio sul desktop. Poi vai su Impostazioni > Pannello di controllo > Hardware e suoni > GESTIONE DISPOSITIVI. Vai su Firmware, espandi, sotto trovi un elemento, tasto dx e selezioni aggiornamento software driver > cerca software nel computer > scegli manualmente da un elenco... > disco driver > selezionare quindi il file .ini scaricato e che si trova sul desktop. Avviare l'aggiornamento e Riavviare il Tablet.

    Dopo il riavvio eseguire il pacchetto autoinstallante con gli altri driver.

    Quindi: installare il driver aggiornato del Bios, riavviare il sistema e poi installare gli altri driver tramite il pacchetto completo.

  3. Cercare in rete questi 2 aggiornamenti per Windows e installarli in questo ordine: KB2871389 e KB2917499. Si scaricano tramite il microsoft download center. Assicurarsi di scaricare la versione x86 perché il nostro sistema su VivoTab Smart è naturalmente a 32bit.

    Installare nell'ordine i due aggiornamenti e riavviare alla fine di ognuno.

  4. A questo punto su Windows Store troveremo l'aggiornamento a Windows 8.1 e potremo avviarlo da lì, attendere il download, l'installazione e la configurazione. Il processo richiede molto tempo, consiglio di lasciarlo eseguire durante la notte con il tablet in carica!

  5. In seguito all'aggiornamento alcuni servizi soprattutto per le App potrebbero non funzionare, è necessario infatti installare tutti gli aggiornamenti tramite Windows Update per il corretto funzionamento.

Informazioni