Il backup: questo sconosciuto

Perché fare il backup

Ti piacerebbe avere una copia dei tuoi dati archiviata e pronta per ogni occasione? Bene, dovrai fare un backup! Oggi molto più di prima nasce l'esigenza di eseguire backup periodici a causa della mole di dati che ci troviamo a gestire con in nostri dipositivi mobili. Foto, dati, preferenze, conversazioni, account e contatti sono tutti elementi da gestire con un backup. Ma perché è così indispensabile?

Devi cambiare smartphone e vuoi mantenere tutti i tuoi contatti? Ti servirà una copia di backup dei tuoi contatti da importare sul nuovo smartphone.

Sei un appassionato di foto e ne realizzi talmente tante da perdere il conto? Sincronizzare le tue foto in un account con backup costanti ti permetterà di non perdere i tuoi scatti e di poter accedere ai tuoi file da qualunque dispositivo, da qualunque luogo con una connessione dati attiva.

I casi sono molti ma il concetto rimane lo stesso. I backup ci aiutano molto e semplificano in modo esponenziale la gestione dei nostri dati. Immagina quanto questo sia vero in un ambiente di lavoro dove vengono registrati e modiifcati migliaia di file al giorno.

Backup e servizi offerti

In parole semplici si tratta di eseguire una copia esatta dei nostri dati. È possibile fare una copia in locale (ad esempio su hard disk nel caso si utilizzi un pc) oppure in "cloud" se vogliamo utilizzare i nostri dati da più dispositivi grazie al nostro account di accesso al servizio. Google ad esempio permette di salvare i propri file nello spazio web dedicato a chi crea un nuovo account. Nel pacchetto base si hanno a disposizione ben 15GB utilizzabili per i nostri dati espandibili con abbonamento mensile o annuale. Questi file saranno visualizzabili nel nostro spazio attraverso Google Drive ovvero la app di Google che gestisce appunto lo spazio web fornito dopo la creazione di un nuovo account. Attualmente per quanto riguarda la gestione delle foto all'interno del nostro spazio web visibile su Google Drive avremo una sezione che si chiama Google Foto, in cui potremo sincronizzare le immagini che desideriamo, direttamente dai nostri dispositivi mobili. Sui nostri dispositivi mobili infatti avremo la app Google Foto con cui possiamo gestire completamente le nostre immagini.

Oltre ai servizi di Google a cui abbiamo accesso appena creiamo un nuovo account, ci sono molte altre piattaforme che permettono la gestione dei nostri backup, possiamo scegliere quella che vogliamo, ma sicuramente Google ha pensato ad una serie di applicazioni perfettamente integrate che rendono dura la concorrenza.

Uno dei serviizi più famosi per il backup di dati come documenti e foto è sicuramente Dropbox. Esattamente come Google Drive ti permette di avere uno spazio web gratuito (3.25 GB la versione base) espandibile con piani mensili o annuali.

Backup e sicurezza dei dati

Se ti stai chiedendo come vengono utilizzati i dati che salvi sul tuo account di backup e come vengono gestiti troverai le risposte nella sezione "termini e condizioni" di ogni servizio che desideri utilizzare. Naturalmente da contratto le società che gestiscono i nostri dati nello spazio web non divulgano a nessuno, in nessun caso, le nostre informazioni ad altri. Tuttavia voglio sottolineare che di fatto un dato qualunque, finché si trova nel nostro hard disk a casa o in ufficio non è sostanzialmente in pericolo. Al contrario sul web la possibilità che i nostri dati vengano reperiti da hacker o truffatori esiste sempre. È altamente sconsigliato fornire i nostri dati sensibili tramite un backup su spazio web, l'utilizzo di questi servizi è da fare in modo razionale.

Puoi fare riferimento ai Termini di Servizio di Google al sottotitolo "I contenuti dell’utente nei nostri Servizi" se utilizzi Google Drive oppure ai Termini di Servizio di Dropbox al sottotitolo "I tuoi file e le tue autorizzazioni" per Dropbox.

PRENDITI IL TEMPO PER SCEGLIERE COSA VUOI SINCRONIZZARE
CON IL TUO BACKUP PERIODICO

Il mio consiglio? Utilizzare i backup scegliendo attentamente quali dati sincronizzare. In molti casi dovrai verificare con attenzione le impostazioni, mettere una spunta, toglierne altre, ma questo servirà a proteggere i tuoi preziosi dati al meglio. Non è tempo perso.

Informazioni